Rimpianto Mihajlovic: “Ci manca sempre qualcosa, Bologna bello ma non balla”

Sinisa Mihajlovic commenta il ko con la Juventus, con una piccola recriminazione: “Il secondo giallo a Arthur poteva starci, era un fallo tattico”.

Arthur e McKennie stendono il Bologna e riportano alla vittoria la Juventus, che si impone per 2-0 all’Allianz Stadium. Gara che Sinisa Mihajlovic commenta dopo il 90′ davanti alle telecamere di DAZN:

“Il primo tempo non ci abbiamo creduto abbastanza. Loro giocavano sotto ritmo e noi siamo andati dietro di loro. Nella ripresa il pareggio era nell’aria, poi nel nostro miglior momento abbiamo preso goal. La vittoria della Juventus è stata comunque meritata. A noi è mancato sempre qualcosa. “Bella ma non balla”. Ma è già un po’ di tempo che accade”.

Un piccolo rimpianto di Mihajlovic? Una decisione arbitrale nella parte finale della gara:

“La seconda ammonizione di Arthur poteva starci, era un fallo tattico. Loro erano già sul 2-0, però andavano in 10 ed era da vedere quello che sarebbe potuto succedere”.

Al Bologna manca un centravanti d’area?

“Ma con un giocatore più presente in area magari avremmo giocato peggio, bisogna vedere. Noi abbiamo giocatori che non danno punti di riferimento. Noi la partita la facciamo, ma dobbiamo fare un salto di qualità dal punto di vista mentare. Osare di più, essere più cattivi davanti alla porta, prendersi più responsabilità”.

Dei singoli, infine, Mihajlovic dice:

Barrow? Stiamo lavorando con lui, ha la fortuna di avere un grande attaccante come Palacio. Vignato? Arriva dalla B e ora si ritrova a sfidare la Juventus allo Stadium. Un po’ di emozione ci sta, è ancora un ragazzino”

Next Post

Juric: "Europa? Vediamo gara dopo gara"

Dom Gen 24 , 2021
Il tecnico dell'Hellas dopo il successo sul Napoli
P