Roma su Xhaka: richiesta di Mourinho, ottimismo giallorosso

Il tecnico lusitano ha chiesto alla società il giocatore dell’Arsenal: 25 milioni base, si lavora per una cifra inferiore.

Circolano i primi nomi interessati alla Roma per costruire la squadra che giocherà Coppa Italia, Conference League e naturalmente Serie A sotto Josè Mourinho. Tra i primi prescelti dal portoghese c’è Granit Xhaka, centrocampista dell’Arsenal.

Capitano della Svizzera, a Londra oramai dal 2016, l’Arsenal, come evidenzia Sky Sport, ha chiesto 25 milioni alla Roma: la società capitolini lavora per abbassare il prezzo, ma c’è ottimismo per accontentare Mourinho con il nuovo perno di centrocampo.

Mediano, regista ma all’occorrenza anche terzino sinistro, Xhaka ha un contratto in scadenza nel 2023, ma il mancato accesso dell’Arsenal alle coppe europee porterà diversi giocatori simbolo delle ultime stagioni a cambiare aria, in cerca di Champions, Europa o Conference League.

Mourinho ha avuto modo di sfidare Xhaka in più occasioni, rimamendo affascinato dalle sue abilità in mezzo al campo:

“E’ l’uomo principale di tutto il centrocampo dell’Arsenal, senza di lui è perso”.

La Roma è al lavoro per definire il contratto col giocatore e ottenere uno sconto sulla valutazione iniziale del team britannico.

Granit ha come noto un fratello anch’esso professionista, Taulant: nonostante abbia giocato nelle nazionali giovanili svizzere, quest’ultimo ha scelto l’Albania come rappresentativa maggiore, sfidando l’altro Xhaka in gara ufficiali con le due Nazionali.

In passato Xhaka è stato più volte accostato al campionato italiano: Napoli e Milan sembravano continuamente ad un passo dal portarlo in Serie A, ma alla fine conferma con l’Arsenal. Ora nuova possibilità: stavolta c’è la Roma di Mourinho a bussare alla porta londinese.

Next Post

Una stagione da Conte, l'inesauribile voglia di vincere

Gio Mag 27 , 2021
Ecco cosa perde l'Inter senza il tecnico del suo ultimo scudetto
P