Salernitana, tragedia durante i festeggiamenti: un ragazzo muore in un incidente

I festeggiamenti per il ritorno in Serie A della Salernitana sono stati turbati da un incidente fatale che è costato la vita ad un 28enne.

Quella del 10 maggio 2021 è una giornata destinata a restare nella storia tanto della Salernitana quanto della città di Salerno. La compagine campana infatti, battendo il Pescara nell’ultimo turno delle regular season di B, si è assicurata la promozione in.

Fin dagli istanti immediatamente successivi al triplice fischio finale della sfida che si è giocata allo stadio Adriatico, in città sono esplosi i festeggiamenti, i quali però sono stati turbati da una tragedia.

Un ragazzo di 28 anni infatti, è stato vittima di un incidente. Secondo quanto emerso, si trovava alla guida del suo scooter quando ha perso il controllo del mezzo ed è andato andato ad urtare in maniera violenta e fatale un’auto in sosta, tuttavia la dinamica è in realtà ancora da chiarire. Sul luogo dell’incidente, che è avvenuto sul lungomare Trieste, è intervenuta la Polizia municipale che sta indagando sull’accaduto.

Secondo quanto riportato dall’ANSA, il 28enne era conosciuto negli ambienti della tifoseria, tanto che subito dopo la tragedia un centinaio di tifosi granata si sono recati verso l’obitorio dell’ospedale dove si trovava la salma.

Next Post

Bastoni attende il rinnovo, l'agente avverte l'Inter: "Solo alle cifre concordate"

Mar Mag 11 , 2021
Tullio Tinti, parlando al Corriere dello Sport, spiega: “Il rinnovo di Bastoni alle cifre concordate, altrimenti al 1 luglio le cose cambiano”.
P