Sassuolo-Lazio 2-0: neroverdi ottavi, a segno Kyriakopoulos e Berardi

Il Sassuolo vince 2-0 contro la Lazio: Kyriakopoulos e Berardi regalano l’ultimo successo stagionale: niente Conference League causa differenza reti.

Il Sassuolo chiude al meglio la stagione, avendo la meglio tra le mura amiche contro la Lazio e centrando il traguardo europeo.

Assenza pesante in casa Lazio, con Immobile out per qualche linea di febbre e sostituito con Muriqi. De Zerbi risponde con il classico 4-2-3-1, preferendo Defrel a Caputo per il ruolo di unica punta. I neroverdi partono con il piede giusto e passano in vantaggio al decimo minuto con il goal di Kyriakopoulos, abile a trafiggere Strakosha con una conclusione dalla distanza. La prima occasione per la Lazio capita al 14′ a Muriqi, che supera Conisgli e prende il palo da posizione defilata. Poco dopo è Correa, stavolta di testa, a creare un pericolo nell’area emiliana.

Al 19′ Inzaghi deve già effettuare il primo cambio, schierando Fares al posto dell’infortunato Correa. Il Sassuolo amministra il vantaggio e sfiora il raddoppio al 27′, con un’azione di Defrel chiusa con un tiro alto sopra la traversa. I padroni di casa hanno ancora un’occasione prima della fine del primo tempo, sempre dello scatenato Kyriakopoulos che stavolta conclude fuori di poco.

La ripresa vede una Lazio più intraprendente a livello offensivo e vicina al goal in due occasioni, sempre con Muriqi. Il Sassuolo, oltre a contenere gli assalti laziali, deve fronteggiare anche l’inferiorità numerica dovuta al secondo giallo rimediato da Kyriakopoulos.

Il Sassuolo punta a fare male nelle ripartenze e, in una di queste, guadagna un rigore per fallo di Parolo su Caputo. Dal dischetto si presenta Berardi, che spiazza Strakosha firmando il goal del 2-0. Gli emiliani sfiorano addirittura il tris con Caputo, negato da un grande intervento di Strakosha.

Gli emiliani cullano a lungo il sogno dell’accesso alla Conference League, che però rimane tale per via del 2-2 tra Spezia e Roma. La squadra di De Zerbi chiude comunque con un ottimo ottavo posto.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

SASSUOLO-LAZIO 2-0

Marcatori: 10′ Kyriakopoulos (S), 78′ rig. Berardi (S)

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Toljan 6 (74′ Ayan), Chiriches 6, Ferrari 6, Kyriakopoulos 6,5; Locatelli 6, Maxime Lopez 6 (75′ Bourabia 6); Berardi 7, Djuricic 6 (57′ Traorè 6), Boga 5,5 (62′ Rogerio 6); Defrel 5,5 (57′ Caputo 6,5).

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6,5; Marusic 5,5, Parolo 5, Radu 5,5; Lazzari 6 (86′ Armini SV), Cataldi 5,5 (86′ Bertini SV), Lucas Leiva 5,5 (80′ Escalante SV), Akpa Akpro 5,5 (80′ Moro), Lulic 5,5; Correa 6 (19′ Fares), Muriqi 5.

Arbitro: Prontera

Ammoniti: Kyriakopoulos (S), Parolo (L)

Espulsi: Kyriakopoulos (S)

Next Post

Atalanta-Milan 0-2: Kessié trascina il Diavolo in Champions League

Dom Mag 23 , 2021
Il Milan chiude il campionato al secondo posto battendo 2-0 l'Atalanta a Bergamo grazie ai due rigori trasformati da Kessié.
P