Torino-Spezia da incubo per Vignali: espulso dopo 7 minuti

Il terzino destro dello Spezia è stato espulso a pochi minuti dal fischio d’inizio per un’entrata durissima su Murru.

Luca Vignali ha vissuto un Torino-Spezia da incubo. Il terzino destro dei liguri, alla settima partita da titolare in stagione e in assoluto in Serie A, è stato espulso dopo 7 minuti di gioco.

Nelle prime battute della gara il classe 1996 è entrato in scivolata col piede a martello su Nicola Murru. Un intervento che sembrava da subito duro, ma che l’arbitro Fabbri ha giudicato inizialmente soltanto da giallo.

Dopo averlo rivisto, dalla sala Var è arrivato l’invito alla on field review , che ha fatto cambiare idea al direttore di gara: cartellino di rosso e Spezia in inferiorità numerica dopo soltanto otto minuti di gioco.

Si tratta dell’espulsione più veloce mai comminata in Serie A da quella di Kalidou Koulibaly, che in Fiorentina-Napoli dell’aprile 2018 era stato espulso dopo soltanto 6 minuti.

Vincenzo Italiano è corso ai ripari inserendo Estevez nel ruolo di terzino e sacrificando un attaccante come Farias. Per Murru, invece, apparentemente nessuna conseguenza grave.

Next Post

Conte: "Più vicini alla Juve, ma il gap..."

Sab Gen 16 , 2021
Il tecnico dell'Inter ha parlato in conferenza in vista del big match contro i bianconeri
P