UEFA contro Real Madrid, Barcellona e Juventus: aperto un procedimento

Il caso Superliga non si sgonfia: l’UEFA ha annunciato l’apertura di un procedimento disciplinare contro il Real, il Barcellona e la Juve.

Il caso Superlega non si sgonfia. Anzi: continua a far parlare e a provocare scossoni. Con i tre club mai ufficialmente usciti dal progetto, ovvero il Real Madrid, il Barcellona e la Juventus, sempre più nel mirino dell’UEFA.

Poco più di un mese dopo lo tsunami provocato dall’annuncio congiunto dei 12 club fondatori, ecco il comunicato ufficiale dell’UEFA, che ha annunciato di aver aperto un procedimento disciplinare verso Real, Barça e Juve.

“Al termine di un’indagine condotta dagli Ispettori Etici e Disciplinari UEFA in relazione al cosiddetto progetto ‘Superlega’ – recita il comunicato – è stato aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Real Madrid, Barcellona e Juventus per una potenziale violazione del quadro giuridico dell’UEFA”.

La guerra, insomma, prosegue. Da una parte l’UEFA, dall’altra Real, Barcellona e Juventus. Che una ventina di giorni fa avevano parlato di “inaccettabili pressioni, minacce e offese” provenienti proprio da Nyon.

Da capire ora quale sarà il destino delle due spagnole e della Juve, per nulla decisi ad abbandonare il progetto Superlega nonostante il suo rapidissimo naufragio. Discorso diverso per i club già usciti, per i quali l’UEFA ha già annunciato sanzioni più morbide.

Next Post

Bruno Fernandes: "Scelsi lo United per vincere"

Mar Mag 25 , 2021
L'ex giocatore di Udinese e Sampdoria, ormai elemento fondamentale dei Red Devils, ha parlato alla vigilia della finale di Europa League contro il Villarreal
P