Andrea D’Errico dimentica Monza: “È felice a Bari”

L’ex capitano dei brianzoli è stato tra i protagonisti della promozione in B dei pugliesi: “Non vediamo altro futuro che a Bari” ha anticipato l’agente Luca Urbani.

Dopo sei anni di Monza, con la scalata dalla Serie D alle porte della A, la carriera di Andrea D’Errico è ripartita da Bari. Al termine di una stagione, la 2020-’21, nella quale l’attaccante esterno aveva trovato poco spazio alla corte di Cristian Brocchi, la bandiera dei brianzoli ha deciso di rimettersi in gioco tornando in Puglia, dove aveva già giocato con Barletta e Fidelis Andria, scendendo in Serie C.

Il classico passo indietro per farne due avanti, se è vero che la coraggiosa scelta di D’Errico è stata ripagata dalla marcia trionfale del Bari tornato in Serie B anche grazie alle prestazioni e ai gol del proprio attaccante, diventato presto intoccabile negli schemi di Mignani.

Intervistato da ‘Tuttobari.com’ l’agente di D’Errico, Luca Urbani, ha tracciato un bilancio della stagione del proprio assistito, allungando anche lo sguardo al futuro: “Non è stato facile lasciare Monza da capitano dopo sei stagioni consecutive, ma in estate avevamo capito che Bari aveva tutto quello che serviva a livello di stimoli. La loro offerta ci è sempre sembrata subito la migliore, anche rispetto a quelle di alcune squadre di Serie B. Per il futuro valuteremo, ma c’è un contratto con il Bari e intendiamo rispettarlo per lottare per obiettivi sempre più importanti. Non vediamo altro futuro che a Bari”.

“Andrea ha mostrato in numerose partite una solidità fisica, atletica e tecnica che penso sia stata apprezzata da tutti, mister, allenatori e tifosi che hanno notato come si sia speso per la causa barese. Andrea vive la sua professione con grande passionalità” ha aggiunto Urbani.

Next Post

Thomas Muller: vincitore seriale

Mer Apr 13 , 2022
L'attaccante tedesco sempre più nella storia
P