Arnautovic sfida la Juve: “Servono 11 Sinisa”

L’attaccante del Bologna: “Quando Mihajlovic parla lo ascoltano tutti”.

L’attaccante del Bologna Marko Arnautovic al Corriere dello Sport parla in vista del match contro la Juventus: “Quando Mihajlovic parla ascoltano tutti, noi lo guardiamo in faccia. Sai che non sta affrontando una cosa facile, ma lui ti fa vedere che è ancora positivo, che ha molta energia, ragazzi dai, dai, ne vengo fuori, non vi preoccupate. Dobbiamo essere undici Sinisa in campo”.

Artnautovic ha poi archiviato definitivamente il suo passato negativo all’Inter: “L’Arnautovic dell’Inter e quello di oggi sono diversi, è un altro mondo. Mi hanno cambiato tante cose: le mie figlie, la mia famiglia, mia moglie. Mia moglie ha lavorato tanto con me. All’inizio della nostra storia avevo la testa di un bambino, volevo uscire, stare con gli amici, con mio fratello. Lei diceva sempre: “Marko devi cambiare, cambiare, cambiare”. Lo diceva in maniera positiva. È difficile da spiegare, ma a diciannove anni io non potevo essere dove sono adesso, qui, in una sala stampa, con voi, così. Pensavo che a me non mi frega un cazzo di chi siete voi. No. Adesso ho molto rispetto di tutti”.

Next Post

PSG, ancora incerto il futuro di Pochettino

Ven Apr 15 , 2022
Non si sa ancora se Pochettino rimarrà sulla panchina del PSG, ma sembra che se non altro abbia ancora qualche speranza in vista della prossima stagione.
P