Aubameyang lascia l’Arsenal, è ufficiale: via libera per la firma col Barcellona

L’ex capitano dei Gunners ai saluti dopo 4 anni e 92 goal in 163 partite. La sua prossima tappa sarà il Barcellona.

Dopo 4 anni e 163 presenze, Pierre-Emerick Aubameyang e l’Arsenal si dicono addio. L’ex capitano dei Gunners, 92 reti all’attivo col club londinese, si è separato con una risoluzione consensuale del contratto che lo legava al club fino al 2023.

Arrivato nel gennaio 2018 dal Borussia Dortmund, Aubameyang da capitano – aveva ereditato la fascia da Granit Xhaka – ha alzato la FA Cup e il Community Shield del 2020 ed è stato il miglior marcatore del club negli ultimi 4 anni, avvicinando anche i numeri di Thierry Henry per precocità.

La sua ultima presenza con l’Arsenal risale al 5 dicembre 2021, 5 minuti in campo contro l’Everton, prima di finire fuori squadra per motivi disciplinari che non sono mai stati chiariti ufficialmente da Arteta.

La sua prossima tappa sarà il Barcellona, dove è già arrivato nella giornata di ieri e con cui si è già allenato. Manca solo l’ufficialità dell’affare perché il gabonese apra il nuovo capitolo della sua carriera, dopo Francia (St. Etienne), Germania (Borussia Dortmund) e appunto Inghilterra.

Next Post

Coppa d'Africa, l'allenamento di Keita e del Senegal in vista della semifinale

Mar Feb 1 , 2022
Il Senegal di Kalidou Koulibaly e Keita Baldé si prepara per la semifinale di Coppa d'Africa contro il Burkina Faso.
P