Bonucci multato dopo Inter-Juventus: ammenda di 10000 euro

Nessuna squalifica per Leonardo Bonucci dopo l’alterco con il segretario dell’Inter: solo una multa per il centrale della Juventus.

Nessuna squalifica per Leonardo Bonucci. Il centrale della Juventus, furioso con il segretario dell’Inter al termine della gara di Supercoppa Italiana persa contro l’Inter, è stato punito con una multa di 10.000 euro dal Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea.

Bonucci è stato multato, come si legge nel comunicato, “per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”.

Nello specifico, Bonucci si era scagliato contro Mozzillo, segretario dell’Inter, in seguito alla rete decisiva dei nerazzurri contro la Juventus in Supercoppa Italiana. Il difensore bianconero era a bordo campo in attesa di entrare in campo, in virtà dell’imminente, poi non verificatasi causa goal di Sanchez, lotteria dei rigori.

Al fianco di Bonucci e Mozzillo, colpito dal difensore bianconero probabilmente per l’esultanza post goal di Sanchez e il conseguente mancato ingresso sul terreno di gioco per i rigori, erano presenti anche i dirigenti federali. Il giudice sportivo non ha però optato per la squalifica dell’ex Milan.

Il difensore bianconero sarà dunque a disposizione di Allegri per la prossima sfida di campionato della Juventus, prevista sabato contro l’Udinese: dopo la panchina della Supercoppa italiana, Bonucci partirà probabilmente titolare allo Stadium contro la formazione friulana.

Next Post

Serie A, le curiosità sulla 22ª giornata

Gio Gen 13 , 2022
Le migliori statistiche sul prossimo turno di campionato
P