Cagliari: uova di Pasqua in dono ai bambini ucraini

I ragazzi, tra i 13 e i 14 anni, inizieranno presto gli allenamenti nelle giovanili del club sardo

Daniele Baselli, Alessandro Deiola, Edoardo Goldaniga, Leonardo Pavoletti e Kevin Strootman hanno regalato ai giovani calciatori ucraini, ospiti all’Istituto Salesiano di Selargius, le uova di Pasqua del Cagliari.

I ragazzi, tra i 13 e i 14 anni, sono arrivati in Sardegna nell’ambito di un progetto di inclusione sportiva e sociale in collaborazione con la Caritas di Cagliari e i Salesiani Don Bosco di Selargius. E presto potranno iniziare gli allenamenti nelle giovanili del club sardo.

Next Post

Conte: "Far riposare Son? Sarei un pazzo..."

Ven Apr 15 , 2022
Il tecnico del Tottenham sorride ricordando come solo qualche settimana fa gli veniva chiesto di far riposare il sudcoreano
P