Calcio, Ibanez assapora il Brasile: “Che emozione accanto a Thiago Silva”

Il difensore sull’Italia: “E’ la culla della fase difensiva. Non ho avuto contatti diretti per giocare in Nazionale”.

La prima convocazione e i primi giorni di allenamento con la Nazionale del sono per Roger Ibanez l’occasione per parlare di Italia e Brasile.

Il classe 1998, che prenderà parte alle amichevoli dei sudamericani contro Ghana e Tunisia, si è messo in luce nella Roma, dopo essere approdato in Europa indossando la maglia dell’Atalanta: “Allenarmi con Thiago Silva è stata un’emozione nuova e inspiegabile: ringrazio Mourinho per i consigli e l’Italia per il professionismo che contraddistingue il lavoro. E’ per i difensori la culla ideale. Volevo giocare nel Brasile: ho avuto sondaggi, ma mai contatti diretti con esponenti della Nazionale italliana”.

 

Next Post

Torino, record negativo di abbonamenti nell'era Cairo

Mar Set 20 , 2022
Solo 5870 tessere vendute. Dato peggiore durante i 17 anni di presidenza Cairo.
P