Calcio, parla Kulusevski: “Lasciare la Juventus? La scelta migliore”.

Lo svedese in forza al Tottenham ha ritrovato la voglia di giocare grazie a Conte: “Ha una idea di calcio diversa da Allegri”.

La bella prestazione con la maglia della Svezia, sconfitta in modo netto in terra serba, è una volta di più la riprova che Dejan Kulusevski ha svoltato: “Andare via dalla Juventus è stata la scelta migliore che potessi fare” conferma alla Gazzetta dello Sport “Davo il massimo anche lì, ma si vede che l’impegno non era sufficiente. Non sono cambiato da quando sono a Londra: a volte le calcio non vanno bene, tutto qua.. Una volta che vedi che le cose non vanno, è difficile poi invertire la rotta”.

Il rendimento del classe 2000, che si era messo in luce al Parma nell’annata ’19-’20, va oltre i brividi che provoca nelle difese della Premier League: “Ho voglia di giocare a calcio! Sono felicissimo di giocare per Conte: al Tottenham il mio corpo è cambiato, soprattutto grazie agli esercizi in palestra. Si lavora moltissimo e meglio che in Serie A e non ho mai conosciuto una persona motivata come il Mister, fuori e dentro il campo. Quando parla uno così ti entra per forza nel cuore”.

Naturale stimolare un paragaone tra lui e Allegri, che non lo ha saputo valorizzare alla corte di Madama: “Rispetto la storia di entrambi, sono due vincenti: l’idea di calcio è però diversa”. 

Next Post

Nations League, Ungheria-Italia: le probabili formazioni

Lun Set 26 , 2022
Per accedere alla final four, con le vincenti degli altri 3 gruppi della Lega A, l'Italia può solamente vincere: in caso contrario sarebbe l'Ungheria ad andare avanti nella competizione.
P