Caressa: ‘Daspo a vita per chi ha appeso quello striscione anti-Napoli’

Il giornalista di Sky Sport ha commentato il vergognoso striscione dei tifosi veronesi contro la città partenopea, appeso prima del match al Bentegodi

Lo striscione anti-napoletano (raffigurato con le bandiere di Russia e Ucraina e le coordinate della città partenopea) esposto sui cancelli del Bentegodi dai tifosi del Verona, ha suscitato non poche polemiche.

Anche il giornalista Fabio Caressa, nel corso della trasmissione Sky Calcio Club, è intervenuto per condannare l’episodio: 

“Chi ha realizzato quello striscione va punito. Non bisogna generalizzare parlando di supporter di calcio: queste persone vanno fermate e punite, bisogna dargli un DASPO a vita, non devono poter accedere mai più ad un impianto sportivo al mondo. Si tratta di persone cattive, autrici di un gesto davvero inaccettabile in questo momento storico. La mattina, svegliandosi, dovrebbero sputarsi in faccia da soli”.

Next Post

Applausi per Mbappé, solo fischi per Leo e O Ney

Lun Mar 14 , 2022
Nella vittoria contro il Bordeaux i tifosi del PSG hanno preso di mira il brasiliano e l'argentino mentre l'attaccante francese è stato tra i pochi a ricevere applausi
P