Cassano: “Il calcio di Mourinho e Allegri è finito”

L’ex giocatore della Nazionale: “Il calcio è andato avanti, se non studi rimani troppo indietro e fai brutte figure”.

Ai microfoni di Twich, Cassano ha mandato un messaggio a Capello ma soprattutto ad Allegri e Mourinho: “E’ il mio papà calcistico, gli voglio tanto bene e ho un rispetto enorme. Ma voglio dirgli che purtroppo per lui e per fortuna nostra, il suo calcio, di Allegri, di Simeone, è andato in archivio. Non vinciamo in Europa da 12 anni, anche l’Inter ha vinto ma c’era un carrarmato davanti alla porta, il calcio italiano, come lo pensa Capello, era efficace prima quando c’erano dei fenomeni con cui vincevi la partita anche giocando male. Il calcio meraviglioso lo ha fatto Mancini, vincendo un Europeo, un calcio pazzesco.

A Capello dico: ‘Mister, quel calcio lì andava bene in Italia quando avevi davanti i fenomeni’. Tutti in difesa, 2 o 3 giocate dei campioni e apri la partita. Oggi, se non hai idee e ti evolvi, rimani come Simeone e Allegri. Il calcio è andato avanti, se non studi rimani troppo indietro e fai brutte figure. Ed è quello che stiamo facendo in Europa, come squadre e Nazionale. Esclusa l’epoca di Mancini, con l’Italia abbiamo fatto ridere. Penso che Capello abbia voluto fare un assist ad Allegri, presumo sia suo amico. L’Inter di Mourinho aveva grandi giocatori sì ma 28 giocatori davanti alla linea di porta, quel calcio è finito”.

Next Post

Il Big match della settimana: Torino-Millan

Sab Apr 9 , 2022
Statistiche e curiosità in vista del posticipo di domenica sera
P