Champions League, Krol: “Nessuno in Europa gioca meglio del Napoli”

Il doppio ex però avverte: “Occhio a Kudus, è la nuova stella degli olandesi”.

Basterebbero le tre Coppe Campioni vinte con l'Ajax e la cavalcata in maglia Napoli che sfiorò il tricolore nell'90-'81 a identificare Ruud Krol, professione libero.

Il quadriennio all'ombra del Vomero è un ricordo piacevole, come il solo incrocio tra le sue squadre vissuto da calciatore: "Ottavi di finale nella Coppa Fiere '69-'70: perdemmo 1-0 al San Paolo e rimontammo ad Amsterdam, 4-0 al supplementare in mezzo a una bufera di neve. Sarò presente alla Cruijff Arena: sarò uno spettatore neutrale e quando gioca l'Ajax accade raramente!".

Spalletti merita solamente elogi: "Nessuna grande in Europa gioca meglio del Napoli: vedo un'attitudine vincente che prima non c'era. Lo Scudetto? Dipenderà da assenze, infortuni e dal Mondiale" afferma il vice-campione iridato del '74 e del '78 "L'Ajax ha ringiovanito la rosa e perso Antony e Martinez, ma ha trovato in Kudus la nuova stella. Nonostante sia giovane, ha continuità e può svariare tra il ruolo di trequartista e quello di attaccante centrale, è il pericolo numero uno per il Napoli".  

 

Next Post

Champions League femminile: sorteggiati i gironi di Juve e Roma

Lun Ott 3 , 2022
Le bianconere pescano Lione e Arsenal, la Roma trova il Wolfsburg
P