Champions League, l’Atletico fa fuori lo United: maledizione CR7

Il portoghese saluta la competizione agli ottavi di finale per il terzo anno consecutivo, decide la rete di Renan Lodi

Gli ottavi di finale di Champions League sono fatali, per il terzo anno consecutivo, per Cristiano Ronaldo. All’Old Trafford, dopo l’1-1 dell’andata, è l’Atletico Madrid di Simeone a far festa vincendo 0-1 e staccando il pass per i quarti delle competizione, lasciando i Red Devils con l’amaro in bocca.

A Manchester è un gol di Renan Lodi al termine del primo tempo a decidere il match. Dopo una prima parte di gara dominata dagli inglesi, i Colchoneros vengono fuori nel finale della prima frazione costruendo un gol d’alta classe: recupero della difesa, palla a Joao Felix che di tacco serve Griezmann che pesca Lodi solo sul secondo palo. Gol di testa per il brasiliano, dimenticato dall’ex Milan Dalot, e abile a schiacciare tanto da non lasciare scampo a De Gea.

Nella ripresa lo United ha provato a cercare la via del pari, ma la sfortuna ha giocato contro gli uomini di Rangnick. Festa per Simeone e i suoi, che avanzano meritatamente al termine di una partita condotta con attenzione tattica.

Next Post

Baroni: "Partita che deve servire da lezione"

Mar Mar 15 , 2022
L'allenatore del Lecce mastica amaro dopo il 2-2 strappato in extremis a Cosenza: "Non abbiamo saputo attacarli nella maniera migliore".
P