Champions, l’Inter gioca bene ma viene punita: vince il Liverpool 2 a 0

Un vero peccato per i nerazzurri che si arrendono per 2 reti a 0 dopo aver giocato un ottimo match

Dopo 10 anni dall’ultima volta, l’Inter è tornata a giocare gli ottavi di Champions League.

Nel primo tempo l’Inter di Simone Inzaghi mette in campo qualità e buon gioco e riesce a contenere la formazione di Klopp. Poco o nulla da rimproverare ai nerazzurri che vanno anche vicino al vantaggio.

Al minuto 16′, dopo un cross dalla sinistra di Perisic, Calhanoglu controlla e calcia di sinistro e prende in pieno la traversa tra l’incredulità dello stadio San Siro. Il match è abbastanza equilibrato e questa è l’occasione più limpida.

Prima frazione di gioco segnata anche dai problemi fisici di De Vrij.

Anche nella ripresa l’Inter continua a tenere botta e giocare un buon calcio. Al 53′ arriva un’altra occasione: è sempre Perisic a crossare per Lautaro che per poco non ci arriva.

Nonostante i nerazzurri a tratti siano davvero dominanti arriva poi (al 75′) il gol degli ospiti. Dopo un calcio d’angolo, Firmino con un guizzo anticipa tutti e segna di testa dove Handanovic non può arrivare

Al minuto 83′ arriva purtroppo per i nerazzurri il raddoppio del Liverpool con Salah. Un peccato visto che pochi minuti prima Perisic, uno dei migliori in campo aveva creato una bella occasione. 

Poco o nulla da fare per i nerazzurri che escono sconfitti per 2 reti a 0: ora diventa difficile tenare la qualificazione.

  

Next Post

Fabian Ruiz: "Io al Barça? Sono felice a Napoli"

Mer Feb 16 , 2022
Sirene spagnole per il centrocampista partenopeo che, chissà, affronterà proprio il suo futuro?

Da leggere

P