Charles De Ketelaere si presenta: “L’importante era arrivare al Milan”

Il trequartista belga ha parlato in conferenza stampa. Dopo il Club Brugge voleva solo diventare un giocatore rossonero.

Charles De Ketelaere è il colpo del mercato estivo del Milan e ora si è presentato in conferenza stampa da nuovo giocatore rossonero. Il trequartista belga è arrivato dopo una lunga trattativa con il Club Brugge: “Le ultime settimane sono state molto intense e difficili. Ai miei agenti ho espresso il grande desiderio di venire qui al Milan. Per me è stato difficile, ho dovuto cedere qualcosa ma l’importante era arrivare al Milan”.

Il giocatore ha già un messaggio per i suoi nuovi sostenitori: “Mi piace la passione dei tifosi rossoneri – ha detto De Ketelaere -. Questa attenzione nei confronti dei talenti del Milan ha avuto un ruolo importante nella mia decisione. Spero di avere anche io un ruolo qui nel Milan”.

Il belga ha parlato quindi di Paolo Maldini: “Per me è stato un grande onore, mi sono sentito orgoglioso quando mi ha chiamato. Ora è decisivo nel Milan come dirigente. Il progetto mi ha attratto”. Sul suo ruolo ha aggiunto: “Sono un trequartista offensivo, ma anche un nove o un falso nove”.

Next Post

Mondiali, lo sfogo di Klopp: "Arrivano al momento sbagliato, per le ragioni sbagliate"

Ven Ago 5 , 2022
Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp proprio non manda giù l'idea che i prossimi Mondiali si terranno tra novembre e dicembre.
P