Chelsea, cambiano le regole per i tifosi: si alla vendita biglietti ma solo in trasferta

Il governo di Sua Maestà allenta leggermente le misure contro il Chelsea, coi tifosi che ora potranno tornare a guardare la propria squadra ma solamente in trasferta o in FA Cup.

Il Ministro dello Sport britannico, Nigel Huddleston, ha annunciato oggi, 23 marzo, una modifica nelle stringenti regole che riguardano il Chelsea e le sanzioni che sono state applicate al club in seguito all’invasione russa dell’Ucraina.

Nello specifico, i tifosi dei Blues potranno tornare ad acquistare i biglietti per le partite del Chelsea, ma solo le partite in trasferta, quelle di FA Cup e quelle casalinghe del Chelsea femminile. Tutto il ricavato andrà alla Lega organizzatrice del torneo.

Niente da fare per le partite a Stamford Bridge, dove potranno entrare solamente i possessori dell’abbonamento o coloro che avevano già acquistato il biglietto prima delle sanzioni.

 

Next Post

Santos sulla Turchia: "Ha giocatori importanti, ma Calhanoglu spicca per determinazione"

Mer Mar 23 , 2022
Il tecnico del Portogallo fa il punto sulla Turchia, prossima avversaria dei lusitani ai playoff per Qatar 2022; Santos tesse in particolar modo le lodi del nerazzurro Calhanoglu.
P