Conference League 2021-2022, Roma-Bodo: le probabili formazioni

Formazione tipo per Mou che vuole le semifinali; qualche dubbio in più per Knutsen

Se la Roma vuole proseguire il suo cammino in Europa, questa sera è costretta a vincere contro i norvegesi del Bodo Glimt. Obiettivo di Mou e co. riscattare e ribaltare il 2-1 subito una settimana fa fuori casa. Ci sarà un Olimpico strapieno a spingere i giallorossi che credono nelle semifinali. Calcio d’inizio alle ore 21.00.

Miglior formazione possibile per Mourinho per cercare di vincere la prima partita contro i norvegesi dopo due ko e un pareggio. Abraham unica punta supportato da capitan Pellegrini e Mkhitaryan. In difesa Mancini dal 1° minuto

Knutsen dovrebbe aver recuperato si Moe che Pellegrino. In caso di forfait, il primo verrebbe sostituito da Vietti, il secondo da Sorli.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (3-4-2-1) – Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Oliveira, Zalewski; Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All.: Mourinho.

BODO/GLIMT (4-3-3) – Haikin; Sampsted, Moe, Hoibraaten, Wembangomo; Vetlesen, Hagen, Saltnes; Solbakken, Espejord, Pellegrino. All.: Knutsen (in panchina Kalvenes).

Next Post

Calcio in lutto, è morto Freddy Rincon

Gio Apr 14 , 2022
L'ex giocatore di Napoli, Real Madrid e nazionale colombiana è deceduto a 55 anni dopo tre giorni di agonia a causa delle conseguenze di un incidente stradale avvenuto a Cali.
P