Consigli e il ‘miraggio azzurro’: record di presenze in Serie A senza mai giocare in Nazionale

Il portiere del Sassuolo, nonostante le sue 424 presenze in A, non ha mai giocato in Nazionale: statistica che di fatto lo proietta nella storia.

Il club e la Nazionale: due percorsi distinti e che spesso non vanno di pari passo. Ne sa qualcosa Andrea Consigli, attuale portiere del Sassuolo e tra i migliori esponenti italiani del suo ruolo.

Con la sfida giocata nello scorso weekend in casa contro il Verona, il numero uno neroverde ha raggiunto quota 424 presenze in Serie A. Un traguardo di tutto rispetto, che però assume un valore storico per una statistica a dir poco paradossale.

Consigli, infatti, è il giocatore con più apparizioni in massima serie a non aver mai vestito la maglia della Nazionale. L’ex Atalanta ha fatto tutta la trafila nelle selezioni giovanili azzurre, partendo dall’Under 16 e arrivando fino alla Nazionale olimpica.

In verità una volta è stato convocato per la selezione maggiore, nell’agosto del 2012 in vista di un’amichevole contro l’Inghilterra. Cesare Prandelli, all’epoca commissario tecnico, non lo fece però esordire in azzurro.

La presenza per tanti anni di un mostro sacro come Gigi Buffon e poi di un astro nascente come Gianluigi Donnarumma, oltre a quella di altri colleghi validi, ha impedito – per il momento – a Consigli di togliere quel fastidioso ‘zero’ alla voce presenze in Nazionale. Un neo in una carriera comunque di tutto rispetto.

Next Post

Bufera su Renato Sanches: esce facendo il dito medio ai tifosi, possibile squalifica

Mar Gen 18 , 2022
Il portoghese del Lille ha alzato il dito medio contro i tifosi del Marsiglia dopo essere uscito dal campo: gesto diventato subito virale.
P