Conte non si esalta: “Siamo in crescita, ma qui il livello è altissimo”

Il Tottenham travolge l’Everton e torna in corsa per il quarto posto, ma il tecnico salentino tiene i piedi per terra.

La furia del Tottenham si abbatte sull’Everton e lo inguaia nella lotta per la salvezza. La squadra di Antonio Conte, reduce dall’eliminazione in FA Cup contro il Middlesbrough, travolge per 5-0 i Toffees e torna in piena corsa per un posto nella prossima Champions League.

Il quarto posto è distante solo due punti, con due partite da recuperare, e tanto basta al tecnico salentino, che ha parlato nel post gara ai microfoni di ‘Sky Sports UK”, per tornare a guardare al futuro con ottimismo: “La squadra ha giocato una buona partita contro una squadra dotata di grandi potenzialità e ottimi calciatori anche se sta vivendo un momento di crisi dal punto di vista dei risultati”.

La concorrenza però è molto agguerrita: “Abbiamo mantenuto un buon livello dall’inizio alla fine, il duro lavoro che facciamo quotidianamente sta iniziando a pagare – ha concluso Conte – Stiamo crescendo, ma c’è ancora molto da fare: qui il livello è altissimo, vogliamo arrivare il più in alto possibile. Diamo tutto fino alla fine poi faremo i conti”.

Next Post

FA Cup, gli accoppiamenti dei quarti di finale

Mar Mar 8 , 2022
Chelsea, Liverpool e City non si incontreranno tra loro nei quarti di FA Cup. Attenzione anche a una tra Everton e Crystal Palace, possibili outsider.
P