Dall’Atalanta all’Atalanta: 11 partite consecutive senza ko in campionato per la Juventus

La Juventus salva la striscia d’imbattibilità in campionato: ora sono undici le partite senza sconfitte (sette vittorie e quattro pareggi).

L’incornata di Danilo al 92′ in quel del ‘Gewiss Stadium’ rischia di rivelarsi l’episodio determinante della stagione per la Juventus: oltre ad aver evitato la sconfitta, i bianconeri hanno mantenuto il quarto posto in attesa che l’Atalanta recuperi la gara precedentemente non disputata col Torino, ma non solo.

Per una questione soprattutto statistica, bisogna sottolineare il proseguimento della striscia d’imbattibilità in campionato degli uomini di Allegri, giunta a undici partite: sette vittorie e quattro pareggi per ‘Madama’ a partire da dopo il 27 novembre 2021, data proprio del match del girone d’andata con l’Atalanta.

Allora fu una rete di Duvan Zapata (assente ieri a Bergamo per infortunio) a regalare i tre punti a Gasperini, che fino al secondo minuto di recupero aveva flirtato con un successo che avrebbe permesso alla ‘Dea’ di scavalcare in classifica proprio la Juventus, mettendosi in una posizione di ulteriore vantaggio in ottica qualificazione alla Champions League.

Invece Danilo, ossia uno tra i meno attesi, ha spento le speranze bergamasche e riacceso quelle juventine, consolidando le certezze e l’entusiasmo portati dal nuovo acquisto Vlahovic: a Bergamo il serbo non ha trovato il goal pur essendo stato uno dei più pericolosi, disinnescato dagli interventi di uno Sportiello in forma super.

Ciò che più risalta agli occhi, però, è lo spirito generale di una squadra che sembra aver trovato la quadra giusta con l’innesto dell’ex Fiorentina; lo spostamento a sinistra di Morata, inoltre, si sta rivelando una mossa azzeccata per Allegri, con lo spagnolo decisamente più a suo agio in veste di attore non protagonista dell’attacco.

Un plauso anche alla difesa e alla solidità ritrovata: sono sei le reti subite in questa striscia, che conta anche ben sette clean-sheet e il consolidamento del reparto quale terzo migliore di tutta la Serie A con soli 22 goal al passivo, peggio soltanto di Napoli (17) e Inter (20).

Per la Juventus un biglietto da visita niente male in vista dell’ultima parte di stagione e del ritorno in Europa, con la sfida al Villarreal che incombe: probabilmente la prova del nove per una squadra che in campionato sembra essersi ritrovata.

Next Post

Il debutto di Vlahović con la Juventus

Lun Feb 14 , 2022
Rivivi il debutto di Dusan Vlahović con la Juventus. L'attaccante serbo ha trovato subito la rete, lanciando i bianconeri a una vittoria contro l'Hellas Verona.
P