De Ligt, spunta una nuova pretendente nella corsa all’olandese

Secondo Sky Sport Deutschland, sul difensore olandese, oltre alle big della Premier League, c’è l’interesse di un altro colosso del calcio europeo.

Nonostante la quasi proibitiva richiesta da 120 milioni di euro da parte della Juventus, non si placano le offerte provenienti dall’estero per Matthijs De Ligt.

Il difensore olandese, come noto, ha chiesto alla Juve di essere ceduto dopo 3 stagioni in bianconero. La Juventus lo vorrebbe accontentare, senza però perdere dividendi dall’onerosa operazione da 75 milioni di euro per prelevarlo dall’Ajax nell’estate del 2019.

Il Chelsea sembra essere in prima fila per accontentare il centrale classe 1999: per rimpiazzare Antonio Rudiger e Andreas Christensen, i Blues hanno proposto 70 milioni per il cartellino di De Ligt alla Vecchia Signora, che tuttavia non intende abbassare il tiro, almeno per ora. Più defilate le due di Manchester, United e City.

Nuove sirene arrivano a sorpresa dalla Germania, come riportato da Sky Sport Deutschland. Si tratta del Bayern Monaco, che vuole rimpiazzare Niklas Sule con un altro centrale di grande fisicità.

La trattativa si potrebbe impostare su una base di 50 milioni, più una contropartita tecnica del calibro di Leroy Sanè o Serge Gnabry – quest’ultimo in scadenza nel 2023, proprio come De Ligt con la Juve.

A Torino vorrebbero più soldi cash per rimpolpare le casse del Club, ma se si dovesse concretizzare la proposta bavarese, molto allettante, sarà difficile dire di no.

Next Post

Matić: "Roma e Mou combinazione perfetta"

Lun Lug 4 , 2022
Il centrocampista serbo, presentato a Trigoria, spiega le ragioni che l'hanno spinto a scegliere il club giallorosso
P