Dybala, tra infortuni e rinnovo solo ansie per la Joya

L’attaccante argentino della Juventus ha parecchi grattacapi e questioni da risolvere per tornare a brillare con continuità.

Non è stato certamente un gran derby quello disputato ieri sera da Paulo Dybala. L’attaccante argentino infatti, come i compagni di reparto, non è riuscito a fare la differenza finendo per rimanere imbrigliato nella trama difensiva ordita dalla retroguardia granata.

Dybala e il problema col Torino

Dybala però, oltre a non performare come si attendeva, si è anche dovuto arrendere ad un problema fisico che l’ha costretto a uscire a inizio secondo tempo.

Stando a quanto trapelato dall’ambiente juventino dovrebbe trattarsi di un semplice affaticamento muscolare ma a togliere ogni dubbio sulla gravità dell’accaduto saranno gli accertamenti a cui si sottoporrà la Joya nelle prossime ore.

Questi daranno certamente un disanima più precisa di un problema che potrebbe anche portare la punta sudamericana a dover saltare il match di Champions League contro il Villarreal.

Dybala, un rinnovo che attende ancora

Oltre a risolvere l’ennesimo problema muscolare della stagione (il terzo della sua stagione finora), nei prossimi giorni Dybala spera anche di venire a capo a un’altra delicata questione: quella del rinnovo.

La tanto agognata firma sul prolungamento con la Juventus ancora non c’è stata e l’accordo, vista anche l’intenzione dei dirigenti bianconeri di fare una proposta al ribasso, non è così scontato che arrivi.

Decisivi in questo senso saranno i prossimi incontri tra la Juventus e l’entourage del giocatore il quale si augura quanto prima, in un senso o nell’altro, di capire che indirizzo dovrà dare al proprio futuro.

Dybala, il rendimento stagionale

In tutto questo Dybala dovrà cercare di rilanciare le proprie quotazioni ritrovando brillantezza e costanza di rendimento, fattori questi che in campionato non si vedono da diverso tempo.

L’ultimo gol segnato dall’argentino in Serie A infatti risale allo scorso 15 gennaio, data dopo la quale Dybala, pur dando segnali di risveglio in Coppa Italia, non è più riuscito a incidere in fase offensiva.

Allegri su di lui ha sempre detto di voler puntare molto dandogli una fiducia che il giocatore ora dovrà cercare di ripagare prima possibile sgombrando la mente e ritrovando il cinismo dei giorni migliori.

Next Post

Serie A 2021-2022: Sampdoria-Empoli, le probabili formazioni

Sab Feb 19 , 2022
Alle 15 la prima partita odierna della ventiseiesima giornata.
P