Empoli, Andreazzoli: “Maignan miracoloso, onore a lui”

Il tecnico dei toscani: “Non ci faremo assillare dal problema dalla vittoria”.

Al termine del match contro il Milan, il tecnico dell’Empoli Andreazzoli è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Non abbiamo scelto di essere passivi nel primo tempo. Volevamo essere noi stessi però a volte dipende anche dagli avversari. Io ho chiesto un po’ più di precisione in uscita ai miei calciatori perché secondo me abbiamo mancato proprio in quel punto lì. Potevamo ripartire bene, fraseggiare. Nel primo tempo siamo stati fallosi. Abbiamo mollato le redini, nel secondo tempo siamo stati quelli che volevamo essere. Maignan? Necessitavamo di un portiere normale in quella situazione, invece ci ha fatto una parata miracolosa. Onore a lui”. 

L’Empoli è in calo da settimane: “Noi cerchiamo di interpretare la partita sempre alla stessa maniera. Ad onor del vero, i ragazzi meriterebbero di cogliere le occasioni. Però ci sono tante occasioni vicine al raggiungimento del pieno, invece non riusciamo a coglierlo. Credo che la strada sia questa, prima o poi, non ci faremo assillare dal problema dalla vittoria, il risultato arriverà”, ha concluso Andreazzoli. 

Next Post

Conte, l'elogio a Ronaldo e la sfida: "Lottavo per vincere. Qui invece..."

Sab Mar 12 , 2022
La tripletta di CR7 non sorprende il tecnico che difende la bontà del suo lavoro agli Spurs
P