Fiorentina, Cabral: “A Firenze anche le conquistare la nazionale”

Il neo centravanti della Fiorentina Cabral ha parlato della sua nuova avventura a Firenze e dei suoi compagni di squadra. Il suo obiettivo è chiaro: essere convocato col Brasile a suon di gol.

Il nuovo attaccante della Fiorentina Arthur Cabral, arrivato dal Basilea nel mercato di gennaio per sostituire Dusan Vlahovic, ha parlato a UOL Brasil della sua nuova avventura. Ecco le sue parole:

“Uno dei fattori che mi hanno spinto alla Fiorentina è anche il fatto di essere più vicino alla convocazione con il Brasile. Ho questo sogno di esserci a fine anno. Se prima la Fiorentina aveva già un attaccante (Vlahovic, ndr) che faceva tanti gol, era perché la squadra stava creando molto. Il centravanti segna solo se c’è una squadra che crea occasioni e sa giocare con lui. E questo è qualcosa che mi aiuterà molto. Corinthians vicino ad ingaggiarmi? Non so esattamente cosa sia successo tra loro ed il Basilea, ma penso che avesse a che fare con i soldi. Le cifre del mio trasferimento alla Fiorentina sono davvero molto alte per gli standard del calcio brasiliano, ma non ho mai detto di no al Corinthians”.

Next Post

Tudor: "Con la Roma partita difficile"

Gio Feb 17 , 2022
Il tecnico del Verona ha parlato alla vigilia del match con la Roma.
P