Fiorentina, Italiano: “Vlahovic? Ho avuto paura, Piatek mi sta stupendo”

Il tecnico dei viola: “Sono felice per quello che stiamo dimostrando in termini di punti”.

Al termine del match vinto 1-0 contro l’Atalanta, il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano è intervenuto ai microfoni di Dazn: “Sono felice per quello che stiamo dimostrando in termini di punti. Viene ripagato il lavoro che stiamo facendo. Quando abbiamo perso Vlahovic avevo il timore che fosse lui l’unico terminale offensivo in termini di gol. Invece ci siamo aggrappati alla grande identità del gruppo che è venuta fuori e stiamo dimostrando con altri professionisti veri che tutto ciò può continuare”.

Piatek ancora protagonista e Italiano lo esalta: “Mi sta stupendo, è un ragazzo che aveva un grosso vantaggio rispetto a Ikone e Cabral, conosceva già la lingua e la Serie A. Si sta mettendo a disposizione in maniera esemplare pur non essendo abituato ad alcune situazioni, è un professionista. Sono felice, i gol lo ripagano”.

Infine la chiusura sul rinnovo: “Vi faccio una battuta che all’inizio mi ha fatto il presidente. “Se riusciamo a raddoppiare i punti dello scorso anno allora hai fatto un gran lavoro”. Per ora ne abbiamo 17, ma ci proviamo. Il presidente la fa facile (ride, ndr), adesso abbiamo delle partite fondamentali ma dobbiamo far bene per competere con le squadre che ci stanno ancora davanti”, ha concluso Italiano. 

 

Next Post

Atalanta furibonda e in silenzio stampa

Dom Feb 20 , 2022
Calciatori della Dea e Gasperini, che è stato espulso per proteste, non parlano dopo la sconfitta contro la Fiorentina.
P