Galliani ricorda Mino Raiola: “Uomo duro, ma leale e rapido di testa”

Galliani ricorda Raiola dalle pagine del Corriere della Sera. In tanti anni al Milan di Galliani, le loro strade si sono incontrate parecchie volte.

Dalle pagine del Corriere della Sera si possono leggere le dichiarazioni dell’ex Milan Adriano Galliani alla notizia della morte di Mino Raiola, il super agente che con Galliani ha condiviso tante trattative ai tempi del Milan ma non solo.

Queste le dichiarazioni di Galliani:

“Ho appreso della morte di Mino Raiola tramite lo smartphone e dopo pochissimo mi ha chiamato Leonardo. Abbiamo parlato moltoraccontando aneddoti che ci legavano a lui. Pure Leo era scosso. Non c’è più una persona alla quale ho voluto bene e che stimavo. Un uomo duro ma leale, in grado ogni volta di mantenere la parola data. Rapido di testa, veloce”.

L’ex AD rossonero ricorda anche le sue trattative preferite con Raiola:

“Tra tutte, mi ricordo con lui le operazioni Ibra e Donnarumma: la trattativa nel 2010 che portò Ibra a Milano fu uno spettacolo. Ma al Milan arrivarono grazie a Mino campioni come Robinho e Van Bommel“.

Next Post

Serie A 2021-2022, Roma-Bologna: le probabili formazioni

Dom Mag 1 , 2022
Giallorossi alla ricerca di punti contro i felsine, galvanizzati dal successo sull'Inter. Zaniolo dal primo minuto.
P