Goal e spavento per Mané: l’attaccante del Liverpool fuori in barella

L’attaccante senegalese è stato protagonista di un duro scontro di gioco con il portiere di Capo Verde. Dopo la rete ha lasciato il campo in barella.

Partita a due facce per Sadio Mané. L’attaccante senegalese impegnato negli ottavi di Coppa d’Africa contro Capo Verde ha lasciato il suo timbro sulla partita prima di essere costretto a lasciare il campo.

Al minuto 57 l’attaccante di proprietà del Liverpool è stato coinvolto in un duro scontro testa contro testa con il portiere capoverdiano Vozinha, in seguito espulso.

Entrambi sono rimasti a terra per diversi minuti, ma in seguito Mané si è rialzato e soltanto sei minuti dopo ha sbloccato il risultato con un bel destro a giro, aprendo la strada per al successo del Senegal.

Poco dopo però, il senegalese ha richiesto il cambio accusando malessere e giramenti di testa derivanti dall’impatto. Al suo posto è entrato Bamba Dieng, che ha fissato il risultato sul 2-0.

Il Senegal ha chiuso la gara con un altro infortunio, quello di Ballo-Touré. L’esterno del Milan, entrato all’82’esimo, ha lasciato il campo dopo appena dieci minuti per un problema muscolare.

Next Post

Coppa d'Africa, la preview di Costa d'Avorio-Egitto

Mar Gen 25 , 2022
Statistiche e curiosità in vista della sfida dei quarti di Coppa d'Africa
P