Haaland, Raphinha, Bernardeschi-Insigne: i nuovi acquisti danno spettacolo

Il norvegese del Manchester City ci ha messo 12 minuti per stendere il suo Bayern Monaco, il brasiliano 27 per regalare il primo Clasico della stagione al Barcellona col Real, i due italiani sono protagonisti nel Toronto che travolge Charlotte all’esordio in MLS.

Sono bastati solamente 12 minuti a Erling Haaland per andare a segno contro la sua ex squadra, il Bayern Monaco, con la sua nuova maglia, quella del Manchester City, nell’amichevole giocata a Green Bay, Wisconsin, e vinta dai Citizens proprio grazie al gol del norvegese.

Il primo Clasico della stagione tra Barcellona e Real Madrid giocatosi all’Allegiant Stadium di Paradise, Nevada, è stato vinto per 1-0 dai blaugrana con un sinistro da fuori al 27’ di Raphinha, anch’esso un nuovo acquisto, dei catalani, proveniente dal Leeds United.

Infine, il Toronto dei nuovi arrivati Federico Bernardeschi (che ha segnato il terzo gol) e Lorenzo Insigne, nella prima giornata della nuova stagione MLS ha dato spettacolo sul suo campo rifilando un secco 4-0 a Charlotte, con tutte le reti messe a segno nel primo tempo.

Next Post

Inter: in uscita anche Pinamonti e Lazaro

Dom Lug 24 , 2022
I nerazzurri devono fare cassa per abbassare il monte ingaggi.
P