Hamilton e Serena Williams nel consorzio interessato al Chelsea

Il sette volte iridato di Formula 1 e l’ex regina del tennis sono nella cordata capeggiata da Martin Broughton.

Ci sono anche Lewis Hamilton e Serena Williams nel consorzio capeggiato da Martin Broughton che vuole rilevare il Chelsea messo in vendita da Roman Abramovich e attualmente in mano al governo britannico in seguito al congelamento dei beni dell’ex oligarca russo.

Lo rivela il ‘Mirror’, precisando che sia il sette volte campione del mondo di Formula 1, peraltro tifoso di un altro top club londinese, l’Arsenal, sia la 40enne ex regina del tennis sono disposti a versare 10 milioni di sterline a testa (circa 12 milioni di euro) per contribuire al cambio di proprietà dei Blues.

Broughton invece è vicepresidente dell’International Airlines Group, società che controlla British Airways, Iberia e Vueling, ma ha avuto un passato nel calcio: nel 2010 venne nominato presidente del Liverpool con l’incarico di accelerare la cessione del club agli americani, come poi è avvenuto.

Next Post

Serie A, respinto il ricorso presentato dal Venezia: con la Salernitana si gioca

Gio Apr 21 , 2022
La partita è stata calendarizzata per il 27 aprile.
P