Iachini sconsolato: “In tre partite 75 tiri e tre gol”

L’allenatore del Parma non si accontenta del pareggio in casa del Pisa: “Abbiamo fatto la partita nonostante tanti assenti, ma non concretizziamo”.

Tre gol subiti contro la Ternana e zero in casa della prima della classe Pisa.

Il Parma dà segnali di vita all'”Arena Garibaldi-Anconetani”, anche se lo 0-0 finale non cambia volto alla classifica della squadra di Beppe Iachini.

Nel post-gara il tecnico marchigiano ha commentato la prestazione della squadra: “Siamo venuti a giocare contro una squadra organizzata e ci siamo giocati la partita. Non siamo stati mai rinunciatari, abbiamo giocato con tre punte, un trequartista e Man a sinistra ed avevamo dieci assenti tra i quali primo e secondo portiere. Più di questo per creare presupposti per andare a vincere la partita non potevamo fare. Nella ripresa abbiamo avuto occasioni importanti e nel finale mi è sembrato ci fosse un rigore per noi, devo rivedere l’azione, ma ormai guardiamo avanti”.

Anche a Pisa il Parma ha sprecato parecchie occasioni, una su tutte piuttosto clamorosa con Simy: “In quattro partite abbiamo tirato 75 volte e abbiamo fatto tre gol, direi che dobbiamo migliorare la fase realizzativa” ha concluso Iachini.

Next Post

Il Parma blocca il Pisa, D'Angelo recrimina: "Due rigori negati"

Mar Feb 22 , 2022
L'allenatore dei nerazzurri commenta il pareggio senza reti contro gli emiliani: "Nel secondo tempo abbiamo sofferto, ma gli episodi erano chiari".
P