Ibrahimovic: “Smettere? Ho ancora fame”

“Sarebbe bello arrivare agli ottavi di Champions League ma bisogna pensare impegno dopo impegno”

Zlatan Ibrahimovic non ha ancora esordito quest’anno a causa dell’infortunio che lo sta tenendo lontano dai campi. Il recupero procede molto bene, ma prima di tornare a lavorare in gruppo con la squadra passerà ancora del tempo.

Nelle ultime ore l’attaccante svedese ha rilasciato un’intervista a Sport Mediaset, toccando tanti temi, uno tra questi l’ipotesi di dire basta col calcio giocato. Queste le sue parole in merito al fatto di appendere le scarpe al chiodo: “Se dico che voglio fare l’allenatore, poi dovrò farlo per forza …. Se pensassi già a fare l’allenatore vorrebbe anche dire che sto pensando di smettere e non è così. Ho ancora fame e il mio desiderio è continuare ad avere successo”.

Ibra non lesina parole dolci per i suoi compagni. Il Milan adesso può contare su una panchina più lunga e qualitativa: lo svedese è fiero del suo ruolo in squadra.

“Ai compagni chiedo risultati tutti i giorni, in allenamento come in partita, e anche disciplina. Sarebbe bello arrivare agli ottavi di Champions League ma bisogna pensare impegno dopo impegno, senza dimenticare il campionato. Mi piace avere tanti compagni giovani ed essere investito di tanta responsabilità”.

Next Post

Salernitana: incidente stradale per Sepe

Mer Set 14 , 2022
Il portiere rassicura: "Sto bene"
P