Il Barcellona ingaggia il classe 2004 Blanco: clausola da 100 milioni per lui

Il club blaugrana ha formalizzato l’acquisto del giovane spagnolo dall’Eintracht Francoforte: cresciuto nel Valencia, ha una clausola da capogiro.

E’ già al suo terzo club importante in carriera, nonostante abbia 17 anni: lui, cresciuto nelle giovanili del Valencia, non si è fatto sfuggire l’occasione di tornare in Spagna, suo Paese, per vestire la maglia di uno dei club più rappresentativi e carichi di storia.

Nella giornata di ieri il Barcellona ha ufficializzato l’acquisto di Fabio Blanco, giocatore classe 2004 proveniente dall’Eintrach Francoforte: anche se, a dire la verità, l’esperienza in Germania è stata piuttosto breve.

Arrivato in estate, a luglio, dal Valencia, Blanco ha disputato diverse gare con l’Under 19, siglando una doppietta contro il Friburgo: si tratta di un giocatore funambolico, abile con la palla e con una visione di gioco che lascia presagire un futuro roseo. Tant’è che il Barça non ci ha pensato due volte e dopo averlo seguito lo ha portato in blaugrana.

Diventerà maggiorenne a febbraio, ma è già stato convocato nella Spagna Under 19: insomma, è un talento, come dimostrano diverse immagini sui social. Ovviamente non bastano: servirà la riprova del campo.

Intanto il Barcellona ha fatto subito capire le sue intenzioni: lo ha ingaggiato, lo ha inserito nella rosa del Barcellona B e gli ha fatto firmare un contratto fino al 2024. Tutto qui? No.

Nell’accordo ha aggiunto una clausola molto importante: chi vorrà acquistare Blanco dovrà sborsare 100 milioni di euro. Una cifra altissima per un classe 2004: adesso starà a lui rispettare le premesse sul suo conto.

Next Post

Tutto fermo sull'asse Juventus-Morata-Barcellona: nessun passo in avanti

Dom Gen 9 , 2022
Tutto fermo sull’asse Juventus-Morata-Barcellona: nessun passo in avanti
P