Il Lecce rallenta, Monza in volo. Brescia rimontato

I salentini evitano la sconfitta al 95′ contro il Cosenza di Bisoli: il Pisa ringrazia e mercoledì può allungare. La squadra di Inzaghi raggiunta due volte dal Benevento e superata al terzo posto dai brianzoli. Vincono Crotone e Parma.

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il campionato di Serie B non conosce sosta. Le squadre del torneo cadetto sono scese in campo per un nuovo turno infrasettimanale, valido per la 30ª giornata.

La sorpresa è arrivata da Cosenza, dove al Lecce non è bastato il gol-lampo del solito Coda: la rimonta della squadra di Pierpaolo Bisoli si è materializzata a cavallo dei due tempi, prima del 2-2 finale al 95′ di Blin.

I salentini agguanano momentaneamente al comando il Pisa, che mercoledì può allungare via in caso di successo ad Ascoli, complice anche il 2-2 tra Brescia (a segno anche Bisoli jr) e Benevento, con la formazione di Inzaghi due volte in vantaggio e sempre ripresa. Ne approfitta il Monza che travolge l’Alessandria a domicilio e grazie alla terza vittoria consecutiva vola a -1 dal primo posto.

Occasione quindi anche per la Cremonese, reduce dal pesante ko proprio a Pisa e impegnata in uno dei posticipi in casa contro l’ultima della classe Pordenone.

Il Parma passa a Vicenza con Tutino e tiene accesa la fiammella della speranza in chiave playoff, torna a sperare nella salvezza il Crotone che contro il Frosinone torna al successo dopo 11 partite. 

 

Risultati e marcatori 30ª giornata:

Alessandria-Monza 0-3

41′ aut. Di Gennaro (A); 62′ Ciurria (M); 90′ Gytkjaer (M)

Brescia-Benevento 2-2

2′ Bisoli (Bs); 21′ Tello (Bn); 32′ Moreo (Bs); 68′ Forte (Bn)

Cittadella-Reggina 0-0

Como-Ternana 1-1

37′ La Gumina (C); 68′ rig. Salzano (T)

Cosenza-Lecce 2-2

2′ Coda (L); 44′ Larrivey (C); 52′ Millico (C); 95′ Blin (L)

Crotone-Frosinone 2-0

15′ rig. Maric; 48′ Golemic

Vicenza-Parma 0-1

32′ Tutino

Next Post

De Gea deluso: "Siamo fuori di nuovo"

Mer Mar 16 , 2022
Il portiere spagnolo commenta la sconfitta per uno a zero contro l'Atletico che è costata l'eliminazione agli ottavi di Champions al Manchester United
P