Il Nantes ritrova Augustin: convocato dopo oltre un anno, era affetto da ‘long Covid’

Augustin è finalmente tornato disponibile nel Nantes: out per più di un anno a causa degli effetti provocati dal ‘long Covid’.

C’è un gradito ritorno in casa Nantes: dopo più di un anno, Jean-Kevin Augustin è tornato a far parte dei convocati per la sfida di stasera in programma sul campo del Nizza.

L’ultima apparizione dell’attaccante francese è datata, infatti, 28 novembre 2020, quando giocò l’ultimo quarto d’ora della sfida col Marsiglia, ultima delle tre presenze accumulate con i ‘Canarini’ dall’acquisto avvenuto un mese prima.

Da allora ha avuto inizio il lungo calvario di Augustin, colpito dal Covid-19 che però non si è manifestato in maniera lieve: su di lui si sono osservati gli effetti a lungo termine della malattia, in primis problemi respiratori non compatibili con l’attività di atleta professionista.

Il Nantes ha così concesso tutto il tempo necessario ad Augustin per ristabilirsi e, finalmente, il momento tanto atteso è arrivato con l’inserimento nella lista dei giocatori arruolabili per la trasferta nizzarda.

Un recupero fondamentale per il tecnico Antoine Kombouaré, felice di aver ritrovato un elemento su cui il club ha puntato con forza prelevandolo dal Lipsia.

“Il rientro di Jean-Kevin non è banale. Voglio capire se può aiutarci, se può darci una mano. Io ci credo”.

Augustin è stato a lungo uno dei talenti in erba più considerati del calcio transalpino per la sua militanza al PSG, prima che la carriera prendesse una piega decisamente diversa dagli allori prospettati in precedenza.

Next Post

Milan in ansia per Tomori: fuori al 24’ per un problema al ginocchio

Ven Gen 14 , 2022
Il difensore inglese è uscito per infortunio a metà del primo tempo nella sfida di Coppa Italia contro il Genoa.
P