Inter, Dzeko: “Dobbiamo dare tutto per traguardi importanti”

Edin Dzeko ha parlato ai canali ufficiali del club, ricordando tramite delle foto alcuni dei momenti della sua carriera.

Il centravanti bosniaco dell’Inter Edin Dzeko ha parlato ai canali ufficiali del club nerazzurro alla vigilia della gara di campionato al Ferraris contro il Genoa. Queste le sue parole dopo che gli sono state mostrate alcune foto. La prima quella del suo arrivo all’Inter:

“Ho visto questa foto dopo il mio arrivo all’Inter e mi è piaciuta molto. Il cigno e il serpente che si uniscono? Magari è destino, poteva succedere prima ma io dico sempre che non è mai tardi, dobbiamo dare tutto e raggiungere traguardi importanti insieme”.

La seconda foto parla del Mondiale, l’unico mai giocato da Dzeko con la sua Bosnia:

“Il primo e unico mondiale che abbiamo fatto, speriamo rimanga solo il primo e di raggiungerne altri. La gente si aspetta sempre molto, soprattutto da me e Pjanic che siamo i più esperti, quando vado in nazionale metto sempre il cuore e do sempre il massimo”.

Infine anche una parola sul suo trascorso in Bundesliga, dove ha iniziato la carriera prima di trasferirsi al Manchester City:

“Io e Grafite con 54 gol siamo stati il miglior duo della Bundesliga, ci mancavano forse 2 o 3 gol, all’ultima in casa con il Werder Brema abbiamo vinto 5-1 e lui fece una doppietta e io un gol facendo questo record. Abbiamo vinto 3-2 e il campionato, il primo dopo 44 anni: ricordo che ho fatto uno scatto bellissimo, è stata una partita incredibile, abbiamo fatto 2 gol negli ultimi 2 minuti, prima della partita tutti pensavano fossimo già campioni ma il calcio ogni tanto è strano. Abbiamo sofferto fino alla fine ma ce l’abbiamo fatta. Dopo quella rete la liberazione è stata incredibile, sapendo che con quei gol abbiamo fatto la storia”.

Next Post

Milan, Bierhoff: "Giroud giocatore di qualità, il calcio italiano lo aiuta"

Ven Feb 25 , 2022
Grande investitura per Giroud, che trova un grande alleato nell'ex attaccante Oliver Bierhoff.
P