Inter, il saluto di Ranocchia: “Ringrazio tutti, ora penserò al futuro”

Ranocchia ha giocato l’ultima gara con la maglia nerazzurra della propria carriera. Un saluto amaro per un giocatore, magari non un fuoriclasse, ma che ha sempre dato tutto per la maglia.

(Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images)

La vittoria per 3-0 dell’Inter sulla Sampdoria è stata l’ultima partita con la maglia nerazzurra di Andrea Ranocchia, che è entrato nella ripresa al posto di Stefan De Vrij. 

Queste le parole del difensore ed ex capitano nerazzurro ai microfoni di DAZN:

“Nel calcio a volte va bene a volte male, dispiace per il lavoro fatto quest’anno ma bisogna accettarlo. Sfortunatamente in stagione abbiamo attraversato un momento durante il quale abbiamo raccolto pochi punti, confrontandoci con formazioni forti in partite davvero ravvicinate: proviamo rammarico per quello, ma serve andare avanti, provare a migliorare. Dico grazie a tutti, i tifosi, chi mi è stato accanto, i miei compagni la mia famiglia, i miei figli. A livello personale sono felice e appagato di tutto quello che ho fatto e che ho dato. Quando sono arrivato all’Inter ero un ragazzino giovane con parecchie ambizioni, speranze e voglia di divertirsi. Adesso sono leggermente più vecchio, ma la voglia di divertirsi rimane. Ora mi riposerò un po’ e poi penseremo al futuro”.

Next Post

Rafael Leão, unico e insostituibile per il Milan scudettato

Dom Mag 22 , 2022
Il giovane talento portoghese ha convinto tutti alla sua terza stagione in rossonero: ecco i suoi numeri
P