Inter, Simone Inzaghi: “Oggi vittoria importantissima”

L’allenatore nerazzurro è soddisfatto della prestazione ma non crede siano ancora chiusi i discorsi Scudetto.

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi ha parlato dopo il bel successo dei nerazzurri contro la Roma per 3-1 a San Siro. L’Inter ha segnato sei gol tra andata e ritorno contro la Roma in una singola stagione di Serie A per la prima volta dal 2008/09 (sette), in quel caso sulla panchina dei nerazzurri c’era proprio José Mourinho.

Queste le parole di Inzaghi:

“Sono davvero contento della concentrazione. Avevo paura di questa partita che arrivava dopo un derby in cui avevamo dato tanto e la Roma non perdeva da tanto. Serviva fare una prestazione convincente e loro sono stati bravissimi. La Roma ci pressava e copriva Brozovic ma ci lasciava entrare Dimarco e nella seconda frazione hanno liberato Skriniar. Però non perdevano da 12 fare e dopo una partita come quella di martedì serviva prepararla bene. I ragazzi sono stati bravi a recuperare in fretta le energie, abbiamo fatto una partita da squadra. Questo è un punto di partenza, siamo dietro e serve inseguire. Mercoledì abbiamo finalmente la partita con il Bologna e dobbiamo arrivarci pronti”.

Molti considerano al momento l’Inter come la candidata numero uno alla vittoria dello Scudetto, dato un calendario molto più semplice rispetto a quello che aspetta il Milan. Inzaghi però predica calma:

“Al momento in tasca non cedo lo scudetto ma solo una vittoria fondamentale. Ci troviamo in un gran momento e abbiamo trovato anche l’accesso alla finale di Coppa Italia, dovremo essere bravi a gestire le energie e vogliamo giocarcela alla grande”.

Next Post

Premier League, 34° giornata: crollano United e Norwich, Eriksen ferma Conte

Sab Apr 23 , 2022
Bellissima giornata di Premier League, con la frenata di Conte, la caduta dello United e lo show del City.
P