Italia, Adani: “Non è tutto da buttare. La Lega non ha aiutato”

Lele Adani parla a Bobo Tv dei problemi della nazionale, soffermandosi anche sul mancato appoggio da parte della Lega.

(Photo by Alessio Tarpini/LiveMedia/NurPhoto via Getty Images)

Il commentatore sportivo della RAI Lele Adani, diventato ormai famoso per le sue telecronache passionali, ha parlato a Bobo Tv del fallimento dell’Italia di Mancini, che non si è qualificata per il Mondiale per la seconda volta di fila dopo la beffa contro la Svezia.

A questo giro a buttarci fuori è stata la Macedonia, e Adani se la prende principalmente con la Lega Serie A. Ecco le sue parole:

“È mancato proprio ciò che si sapeva sarebbe mancato, il gol. Lo sapevamo e non ci abbiamo lavorato, con la Lega Calcio che non ha aiutato in nessun modo la squadra (riferendosi alla mancata sosta della Serie A per permettere a Mancini di preparare meglio le gare, ndr). Magari avremmo perso col Portogallo, ma avere dei giorni in più tutti assieme sarebbero serviti. Mancini ha una buona idea di calcio e va custodita sotto vetro. In estate abbiamo sorpreso tutti vincendo Euro 2020. È stato un miracolo calcistico, non serve ripartire da capo ora. Il vero disastro fu l’eliminazione contro la Svezia, non questa”.

Next Post

Amichevoli: la Francia batte la Costa d'Avorio, a segno anche Giroud

Sab Mar 26 , 2022
A Marsiglia il rossonero firma il momentaneo 1-1 prima del gol decisivo dei Bleus nel recupero, anche gli altri due milanisti Theo Hernandez e Kessie hanno giocato tutta la partita.
P