Italia, Verratti: “Il mondiale non deve sfuggirci”

“L’unica soluzione che conosco è il lavoro: sono sicuro che riusciremo a fare una grande partita”

Si avvicina il giorno del primo spareggio verso Qatar 2022. Giovedi sera infatti l’Italia di Roberto Mancini sarà impegnata a Palermo contro la Macedonia del Nord.

Marco Verratti avrà in consegna le chiavi di tutto il centrocampo azzurro. Da lui dovranno partire idee, palloni e strategie per fare male ai macedoni. Il centrocampista ex Pescara, si sente pronto a superare il primo scoglio.

“Andiamo incontro a due match delicati, bisogna essere fiduciosi. Con entusiasmo, allegria, aiutandoci uno con l’altro. La Macedonia ha meritato di essere qui, sarà una gara difficile. Dobbiamo ripetere le prestazioni dell’Europeo, questa è la strada”.

Ogni giocatore della nazionale ha le proprie storie all’interno del club in cui milita. Verratti e Donnarumma non stanno attraversando un momento particolarmente esaltante al PSG.

“Non viviamo un grande momento con il club. Pensiamo di lavorare al meglio e concentrarsi sull’Italia. Noi vogliamo giocare il Mondiale”.

Sicuramente il momento degli azzurri non è facile. Prima di tutto bisogna dimenticarsi dello spareggio contro la Svezia, liberare la mente e dare tutto. Certo i giorni per lavorare insieme sono pochi e più le ore passano e più aumentano le pressioni.

“Siamo abituati, non ci possiamo permettere di uscire dal Mondiale. L’unica soluzione che conosco è il lavoro: sono sicuro che riusciremo a fare una grande partita. La partita della vita, non solo per noi. Alla fine faremo i conti”.

Next Post

I migliori momenti di Salah durante la pre-season

Mar Mar 22 , 2022
Guarda alcuni dei gol di Mohamed Salah in pre-stagione per il Liverpool, contro squadre del calibro di Manchester City, Bayern Monaco e Leicester City.
P