Juve, Allegri mette nel mirino la Champions

Contro il Venezia primo match point in vista della conquista di un posto in Champions League: serve solo la certezza matematica

(Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa prima del match contro il Venezia. Match che in caso di k.o della Roma potrebbe dare la certezza matematica dell’ottenuta qualificazione alla Champions League.

A ribadirlo lo stesso tecnico toscano: “Innanzi tutto dobbiamo ritornare alla vittoria nel nostro stadio. Poi mancano ancora 4 punti alla certezza aritmetica della qualificazione alla Champions League, che è a quota 70”.

E poi sulla squadra che giocherà contro i veneti, spiega: “Arthur domani è a disposizione. Danilo è tornato in gruppo dopo due giorni di differenziato: ha bisogno di riposare, ma domani deve giocare. Cuadrado quasi sicuramente torna col Genoa, De Sciglio vediamo. Locatelli e McKennie speriamo rientrino prima della fine del campionato: secondo me è difficile ma stanno lavorando bene”.

Allegri ha anche voluto sottolineare la soddisfazione nel ricevere le parole di stima di Agnelli: “Mi hanno fatto molto piacere le parole del presidente. La Juventus ha vinto tanto negli ultimi dieci anni e bisogna tornare a vincere nel minor tempo possibile, credo che quest’anno si sia messa una buona base per tornare a lottare per il prossimo campionato: mi girano le scatole molto per non poterlo fare quest’anno”.

Next Post

Risorse o esuberi? Cosa dovrebbe fare il Milan coi giocatori in bilico

Sab Apr 30 , 2022
Risorse o esuberi? Cosa dovrebbe fare il Milan coi giocatori in bilico
P