Juve super con i suoi nuovi gioielli: Vlahovic e Zakaria subito in goal

Duan Vlahovic e Denis Zakaria hanno bagnato nel migliore dei modi il loro esordio con la Juventus: entrambi hanno trovato il goal contro il Verona.

A sorpresa, all’improvviso, la Juventus ha acquistato Dusan Vlahovic dalla Fiorentina. Più di 80 milioni spesi dai bianconeri per portare nel team Allegri il più giovane prospetto della Serie A, classe 2000 che già lotta per la classifica marcatori nel campionato italiano. Ufficialmente giocatore di Madama a fine gennaio, l’attaccante serbo ha esordito nel primo match di febbraio, contro il Verona.

Schierato titolare nell’ultimo match domenicale, con Morata e Dybala ai suoi lati, Vlahovic è andato in rete già al 13′. E’ stato infatti il ventunenne serbo a dare il vantaggio alla Juventus: palla del compagno argentino in profondità, scatto dell’ormai ex Fiorentina, abile ad anticipare Montipò in uscita battendolo con un pallonetto.

Vlahovic aveva già impegnato Montipò con una bella conclusione dalla sinistra, trovando la deviazione del portiere del Verona. Continuamente pericoloso sulla trequarti e nell’area avversaria, il nuovo attaccante della Juventus si è confrontato con Casale, riuscito a fermarlo abilmente nell’ultimo incontro tra gialloblù e Fiorentina.

Per Vlahovic la rete contro il Verona è di fatto la 18esima nella Serie A 2021/2022: ventuno goal in venticinque presenze stagioni, considerando anche le tre realizzazioni in Coppa Italia. Una macchina da goal con cui i tifosi della Juventus hanno subito esultato. Ma non è tutto.

Per la Juventus le grandi notizie non si sono fermate alla rete del bomber serbo. Alla sua prima partita con la maglia bianconera infatti, anche l’altro grande colpo di mercato messo a segno dalla Juventus a gennaio, Denis Zakaria, ha trovato la via del goal.

E’ accaduto al 61’ quando, servito da Morata, è stato molto freddo nel battere Montipò con una precisa conclusione di destro.

E’ solo la seconda volta che due esordienti riescono ad andare in goal al debutto con la maglia della Juve in campionato nell’era dei tre punti. La prima volta era accaduto l’11 settembre 2011 quando furono Vidal e Lichtsteiner ad entrare nel tabellino dei marcatori in una sfida contro il Parma.

Una serata indimenticabile per i due nuovi gioielli bianconeri, ma anche un messaggio che la Juve manda alle rivali. Poche squadre sono uscite così rafforzate dal mercato.

 

Next Post

Juve, senti Emery: "Le sfide difficili ci motivano"

Lun Feb 7 , 2022
Dopo il successo per 2-0 in casa del Real Betis, in casa Villarreal si pensa già alla sfida di Champions
P