Koulibaly positivo al Covid: il difensore del Napoli è in isolamento in Camerun

Il Napoli annuncia la positività al Covid di Koulibaly: il difensore, impegnato in Coppa d’Africa con il Senegal, è già in isolamento.

Inizia male l’avventura nella Coppa d’Africa 2022 per Kalidou Koulibaly. Alla vigilia della gara inaugurale della competizione continentale, il difensore del Napoli è risultato positivo al giro di tamponi effettuato nel ritiro della nazionale del Senegal.

Ad annunciare la notizia è il club partenopeo attraverso un tweet pubblicato sul profilo ufficiale:

“Kalidou Koulibaly, impegnato con la propria Nazionale per la Coppa d’Africa, è risultato positivo al Covid-19. Il calciatore, regolarmente vaccinato, è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento come da protocollo”.

Koulibaly è il sesto calciatore del Napoli – insieme a Lozano, Malcuit, Meret, Osimhen e Mario Rui, a cui si aggiunge l’allenatore dei partenopei Luciano Spalletti – a risultare positivo al COVID-19.

Il difensore degli ‘Azzurri’ è uno dei pilastri del Senegal, che lunedì inizierà il cammino nella trentatreesima edizione della Coppa d’Africa. I ‘Leoni della Teranga’ dovranno fare a meno di Koulibaly in occasione della gara d’esordio contro lo Zimbabwe e molto probabilmente in quella contro la Guinea, in programma il 14 gennaio. Possibile rientro in squadra per l’ultima gara del Gruppo B, contro il Malawi, in programma il 18 gennaio.

Koulibaly resterà in isolamento nel ritiro del Senegal, in Camerun, in attesa del tampone negativo. Il rientro a Napoli dipenderà dal cammino degli uomini di Aliou Cissé, che puntano al primo trionfo continentale della storia e alla finale in programma il 6 febbraio.

Next Post

Le 10 trattative di mercato di oggi: Scamacca scalza Icardi, ufficiale Insigne in MLS

Sab Gen 8 , 2022
Le 10 trattative di mercato di oggi: Scamacca scalza Icardi, ufficiale Insigne in MLS
P