La vendetta di “Biascica”: Calabresi in goal contro la Roma all’Olimpico

Il difensore del Lecce, uscito dal vivaio romanista, ha segnato alla Roma all’Olimpico. Figlio dell’attore Paolo, ha esordito anche sul set di Boris.

Arturo Calabresi, in arte Biascica. Malgrado sia da diversi anni un calciatore, il difensore attualmente in forza al Lecce ha esordito prima su un set televisivo che in Serie A.

Merito del papà Paolo, che per tre stagioni ha interpretato il burbero e un po’ sboccato capo elettricista del set ‘Gli Occhi del Cuore’ nella serie tv “Boris“.

Ancora adolescente, Arturo interpretò proprio il figlio di Calabresi, in una puntata che vide protagonista anche l’ex calciatore della Juventus Sergio Brio.

Calabresi junior è un prodotto del vivaio romanista ma non ha mai avuto modo di esordire in giallorosso, limitandosi a rappresentare la Primavera.

Dopo aver lasciato Roma, il difensore ha giocato in Serie A con le maglie di Bologna e Cagliari, oltre ad aver disputato diversi campionati in B con Brescia, Livorno e Spezia.

Tornato all’Olimpico da avversario Calabresi si è reso protagonista del più classico dei goal dell’ex. Arturo ha infatti segnato la rete del vantaggio del Lecce negli ottavi di finale di Coppa Italia.

Un piccolo dispiacere dato ai tifosi della Roma, in primis al papà Paolo, lenito però dal risultato. La Roma è riuscita a rimontare segnando tre reti al Lecce e passando il turno di coppa.

Next Post

Coppa Italia, Roma ai quarti di finale

Gio Gen 20 , 2022
Successo per 3-1 della squadra di Mourinho sul Lecce. Ora sfida del cuore all'Inter.
P