Lazio, Luiz Felipe: “Sono cresciuto molto a Roma”

L’ex giocatore biancoceleste: “Appena ho scoperto che mi voleva una società storica come il Betis non ci ho pensato su due volte”.

Dopo l’addio alla Lazio, Luiz Felipe si è presentato ai tifosi del Betis Sivglia in conferenza stampa: “Appena ho scoperto che mi voleva una società storica come il Betis non ci ho pensato su due volte. Stiamo parlando, senza ombra di dubbio, della cosa migliore della mia vita. Tra i difensori spagnoli a cui mi ispiro c’è Puyol per il suo modo di giocare che è veramente molto interessante, ma non dimentichiamo anche Sergio Ramos che dal mio punto di vista è il difensore migliore della storia. Molti giocatori erano interessati al mio profilo, ma io in mente avevo solo il Betis di Siviglia e sono molto felice di essere approdato qua. Non vedo l’ora di conoscere tutti i miei compagni ed iniziare a lavorare in questo clima molto stimolante”.

L’ex Lazio ha chiuso sul possibile arrivo di Luis Alberto in quel di Siviglia: “Non lo so, è una sua cosa privata. Non so rispondere a questo. La Lazio? Sono stato 5 anni a Roma, ho giocato 140 partite, sono cresciuto molto come persona e come giocatore e sì, credo di essere nella fase migliore della mia carriera”.

Next Post

Colpo Napoli: per il dopo Koulibaly ecco Kim Min-jae

Gio Lug 21 , 2022
Il sudcoreano del Fenerbahçe sarà il rinforzo nel reparto difensivo di Spalletti: costo dell'operazione intorno ai 20 milioni
P