Lecce, Baroni: “Ho dato tutto quello che dovevo”

“Con il presidente Saverio Sticchi Damiani vanto un ottimo rapporto: c’è voglia di proseguire insieme”

Una cavalcata importante e una promozione in Serie A più che meritata per il Lecce, che dopo un anno di purgatorio, torna nella massima serie.

La squadra salentina ha tagliato il traguardo per prima, senza dover passare attraverso i playoff: per gli uomini di Baroni 71 punti conquistati grazie a 19 vittorie, 14 pareggi e soltanto 5 sconfitte. Miglior difesa di tutto il torneo cadetto con 31 gol subiti e terzo miglior attacco grazie ai 59 gol messi a segno.

Il Lecce è già pronto per programmare il futuro e Marco Baroni, tecnico dei giallorossi, ha parlato proprio in vista della prossima stagione dove i salentini giocheranno in Serie A.

“Per adesso sono tranquillo e sereno perché sono consapevole di aver dato tutto quello che dovevo. Il Lecce è una società attenta, in grado di valutare il mio operato e il nostro percorso compiuto insieme in questo lungo campionato. Inoltre posso dire di avere con il presidente Saverio Sticchi Damiani un ottimo rapporto. Da parte mia c’è la voglia di firmare il contratto, ma non avverto ansia in questo momento che deve essere di festa”.

Appuntamento quindi rimandato ai prossimi giorni. Corvino non dovrebbe dimenticare il patto stabilito quando Baroni firmò per il Lecce sostituendo l’esonerato Corini. Probabile quindi che i salentini si presentino ai nastri di partenza della Serie A con Marco Baroni in panchina.

Next Post

Dybala tra Juventus ed Inter: la Joya guarda alla Coppa e aspetta i nerazzurri

Mar Mag 10 , 2022
Dybala tra Juventus ed Inter: la Joya guarda alla Coppa e aspetta i nerazzurri
P