L’Everton esonera Benitez: è ufficiale l’addio del tecnico spagnolo

Rafa Benitez non è più l’allenatore dell’Everton: fatale il pessimo rendimento in Premier League dei ‘Toffees’.

L’Everton ha comunicato ufficialmente l’esonero di Rafa Benitez: troppo pesante la situazione deficitaria di classifica in Premier League dei ‘Toffees’, con soli 19 punti raccolti in altrettante partite.

Questo il comunicato emesso dalla società con sede a Liverpool.

“L’Everton può confermare la partenza di Rafa Benitez che non sarà più l’allenatore della prima squadra. Benitez, arrivato all’Everton a giugno 2021, lascia il club con effetto immediato. Un aggiornamento sul suo sostituto sarà fatto a tempo debito”.

Benitez paga soprattutto gli scarsi risultati ottenuti in campionato e l’eliminazione in Carabao Cup ad opera del QPR, vittorioso ai calci di rigore. L’unica ‘gioia’ dell’ultimo periodo è il passaggio del turno in FA Cup grazie al 2-3 sull’Hull City dopo i tempi supplementari.

‘Toffees’ che, in Premier League, non vincono dallo scorso 6 dicembre (2-1 all’Arsenal): i successivi rinvii causa Covid-19 non hanno aiutato Benitez, alle prese con una situazione delicata che alla fine gli è costata cara.

Next Post

Sinisa cita Mourinho: "Zero alibi, a Mazzarri dico..."

Dom Gen 16 , 2022
Alla viglia della sfida contro il Napoli Mihajlovic torna sulla partita contro il Cagliari
P